MERCOLEDÌ , 13 dicembre 2017
Flash News 24
Flash
L'EVENTO
Ercolano si accende di sera per la notte bianca, tutto il programma dei concerti ed eventi culturali
di Domenico Colantuono

ERCOLANO. Venerdì 6 ottobre Notte Bianca a Ercolano, concerti, eventi e street food nelle strade del centro
Si terrà venerdì prossimo a Ercolano la Notte Bianca della Cultura con eventi e spettacoli itineranti che si svolgeranno nelle strade del centro cittadino. Dalla street music della ConTourBand in corso Italia alle voci bianche dei San Carlo nel piazzale di Santa Caterina in corso Resina, dal tributo a Edith Piaf al Mav al concerto finale di Marco Zurzolo sui gradoni di Piazza Pugliano, saranno una ventina i momenti di spettacolo che coinvolgeranno le principali strade del centro e dello storico mercato di Pugliano. La Notte Bianca segnerà inoltre la conclusione della rassegna dei “Venerdì di Ercolano” che ha visto aperture straordinarie notturne del Parco Archeologico (prevendita disponibile sul circuito TicketOne) e del Museo Archeologico Virtuale (ingresso gratuito per la sera del 6 ottobre): «Con gli appuntamenti serali di Scavi e Mav e con i concerti del Festival delle Ville Vesuviane, si è riusciti a proporre un’offerta culturale di alto livello per l’intera stagione estiva che, considerati i circa 15 accessi alle viste notturne all’area archeologica, ha ottenuto un ottimo riscontro di pubblico», dice il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto.
«Questa seconda edizione della Notte Bianca della Cultura giunge a coronamento di un'estate intera di grande successo per i principali attrattori cittadini – conferma l’assessore al Turismo Ivana Di Stasio - Tutto ciò è stato reso possibile grazie alla perfetta armonia e collaborazione tra attrattori culturali e Amministrazione, nella logica di un sistema integrato di offerta culturale di buon livello ma a prezzo accessibile per turisti e locali».
La Notte Bianca della Cultura si inserisce nel programma della terza edizione del Festival della Memoria che si è aperto al Mav lo scorso 29 settembre con il vernissage dell’installazione “Film Noir, l'éruption” dell’artista africano Clay Apenouvon, al quale hanno partecipato lo stesso artista ed il critico d’arte Janine Gaelle: «Il Festival della Memoria guarda al presente e al futuro, perché la memoria è ciò che consente di poter volgere lo sguardo in avanti – spiega il direttore del Mav Ciro Cacciola -. Non a caso, quest’anno l’anteprima del Festival è stata dedicata al tema delle migrazioni. Un festival che declina il tema della memoria attraverso le arti, la musica, l’archeologia, la tecnologia, il teatro, la fotografia, con l’intento di tratteggiare linee di esplorazione, ritrovare segnali e tracce attraverso cui restituire il senso di un tempo presente».
Per l’intera serata, saranno presenti in via IV Novembre e nelle traverse del Mercato stand per lo street food ed artigianato locale. Gli eventi in programma in via Pugliano per la Notte Bianca saranno i primi a tenersi nella strada da quando è stato eliminato il cantiere che ne provocava l’interruzione. In questi giorni, inoltre, ricorre il quinto anniversario dalla fondazione della cooperativa Mercato di Resina che raggruppa decine di commercianti che stanno rilanciando il brand dello storico mercato del vintage di Ercolano.


6 OTTOBRE NOTTE BIANCA

Dalle ore 18.00 Area JMAV | Museo Mav Laboratori vulcanici per bambini dai 5 anni

dalle ore 18.00 | Via IV novembre e I e II traversa mercato | Street food e artigianato del Mediterraneo

Ore 19.00 | Space Gallery Mav | A tavola con gli antichi romani. Degustazione dei cibi dell’antica Roma

Ore 19.00 | Via IV Novembre, Corso Italia | Musica itinerante a cura di ConTurBand La ConTurBand è una band di strada, costituita da 15 elementi fra fiati e percussioni. Il loro progetto musicale unisce la tradizione bandistica del Mezzogiorno italiano con la lezione delle street band americane di New Orleans. Ne deriva un repertorio musicale originale che va dalla musica dei neri d’America, funk, jazz, blues, alla samba latino-americana, fino ad arrivare ai travolgenti ritmi balcanici e ai suoni della tradizione cantautorale italiana.

Ore 19.30 | Pugliano cortile 167 | “Invenzione e ricreazione, i mondi di-versi della musica” Luigi Caramiello in concerto Luigi Caramiello, docente di Sociologia dell’Arte e della Letteratura al Dipartimento di Scienze Sociali della Federico II, in un concerto originale che unisce musica e riflessione, testi originali e rivisitazione di brani che hanno fatto la storia della musica italiana e straniera.

Ore 19.30 | Auditorium MAV “Verso il mito. Edith Piaf” Francesca Marini e Massimo Masiello in concerto Francesca Marini e Massimo Masiello mettono in scena il mito della Piaf in un adattamento e regia di Gaetano Liguori. Ottobre 1963, a poche ore dalla sua morte un incontro trasporterà Edith Piaf in un viaggio nella memoria abitato dai fantasmi degli uomini della sua vita: George Moustaki, Yves Montand, Charles Aznavour, Gilbert Becaup e Theo Sarapo.

Ore 20.15 | Chiesa di Santa Caterina V. M. | Corso Resina Sanitansamble e Coro delle Voci bianche del Teatro San Carlo in concerto Cento giovani artisti (50 musicisti e 50 coristi) in un concerto straordinario in cui talento e passione si esprimono in tutta la loro potenza.
Sanitansamble nasce nel 2008 nel Rione Sanità di Napoli e accoglie più di 80 giovani e giovanissimi musicisti. Il Coro di voci bianche del Teatro di San Carlo di Napoli è nato nel marzo del 2004 fulcro di un progetto educativo rivolto alle giovani generazioni.

Ore 21.00 | Pugliano cortile 122 | Antonella Morea in concerto Uno spettacolo inedito, ideato per la Notte Bianca, con un excursus nella fiaba napoletana da Basile a Carlo Faiello.

Ore 22.00 |gradoni S. Maria delle Grazie - Pugliano “Intimate Concert” Marco Zurzolo 3io in concerto. Marco Zurzolo, sassofonista e compositore, in un concerto “intimo” come l’amicizia che lega i musicisti che lo realizzano. Un concerto con un’“accoglienza sonora”, dove il sassofono romantico e graffiante di Zurzolo si unirà dalle sonorità ricercate del basso di Davide Costagliola e del groove incalzante della batteria di Tonino Mambelli” Dalle ore 19.00 visita gratuita al MAV Dalle 20.00 passeggiate nel sito archeologico (ingresso € 2.00 prevendita online su www.ticketone.it)

03/10/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.347 Anno 14
MERCOLEDÌ , 13 dicembre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube