DOMENICA , 22 ottobre 2017
Flash News 24
Flash
FONDAMENTALI LE IMMAGINI DELLE TELECAMERE
Croci celtiche al Comune di Mugnano, il sindaco Sarnataro: «Identificato e denunciato il responsabile»
di Ilenia Russomanno
croci celtiche comune mugnano identificato denunciato responsabile

MUGNANO. Spiacevole sorpresa questa mattina al Comune di Mugnano. Alle 6 sono state ritrovate tre croci celtiche, simboli utilizzati dai fascisti, disegnate con bombolette spray sulle mura circostanti l’edificio comunale e sulla lapide dedicata ai Quattro Martiri, tra l’altro a pochi giorni dall’anniversario della loro scomparsa, come ricorda il sindaco Luigi Sarnataro. “Sono seriamente preoccupato per il tempismo con il quale vengono realizzate queste croci celtiche in concomitanza con il consiglio comunale di questa sera che avrà come tema principale i centri di accoglienza presenti sul territorio” - ha dichiarato il primo cittadino - “Grazie alle telecamere - installate durante questa amministrazione - siamo riusciti subito ad identificare il responsabile che è già stato prontamente denunciato dal comando dei vigili urbani alle forze dell’ordine. È un soggetto noto di chiara matrice politica vicino alle frange di estrema destra”.


Sarnataro ha ribadito il suo impegno nel sostenere la causa dell’accoglienza ed ha riposto fiducia nella migliorata situazione nazionale rispetto all’emergenza migranti di questi anni. “Spero che la discussione di stasera sia pacata e senza strumentalizzazioni sul tema degli immigranti come accaduto in altri comuni, ma che si cerchi tutti insieme di capire come risolvere le problematiche. Mugnano si pone come un paese accogliente, ci tengo a ribadirlo e non me ne vergogno. Ritengo che ogni comune sia tenuto a fare la propria parte, anche se ci tengo a sottolineare che questa non è un’accoglienza fatta dall’amministrazione comunale, ma imposta a causa della situazione emergenziale gestita dalle prefetture. Tuttavia è compito dell’amministrazione comunale effettuare controlli sulle strutture ospitanti.” Il sindaco ha inoltre richiesto la presenza delle forze dell’ordine al consiglio comunale di questa sera convocato in sessione ordinaria e in seduta pubblica per le ore 21,00.

03/10/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.295 Anno 14
DOMENICA , 22 ottobre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube