DOMENICA , 22 ottobre 2017
Flash News 24
Flash
L'OPERAZIONE DEI CARABINIERI
Evaso dai domiciliari, 33enne di Melito non si ferma all'alt: dopo l'inseguimento tenta di corrompere i carabinieri
di REDAZIONE

QUALIANO. Ieri, ore 12 circa, un uomo di Melito è stato arrestato a Qualiano dai militari della Norm/Aliquota Radiomobile per resistenza a pubblico ufficiale, evasione ed istigazione alla corruzione. Auletta Marco, classe '84, era sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per rapina aggravata. L'uomo dopo essere fuggito all'alt dei carabinieri è stato inseguito e fermato lungo la circumvallazione esterna a bordo della sua auto. Il 33enne, asserendo che la moglie si occupava di vendita di tendaggi, ha offerto ai militari dell’Arma la fornitura di tende per la loro abitazione affinchè omettessero di procedere nei suoi confronti.


Durante la perquisizione inoltre, i carabinieri hanno trovato nell'abitacolo due targhe adesive per motocicli risultate false e sottoposte a sequestro. Auletta è stato arrestato e condotto nel carcere di Poggioreale, in attesa dell’udienza di convalida.

07/10/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.295 Anno 14
DOMENICA , 22 ottobre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube