DOMENICA , 22 ottobre 2017
Flash News 24
Flash
CRONACA
Lite condominiale finita nel sangue a Villaricca, scarcerato l'uomo che accoltellò il vicino di casa
di Antonio Mangione

GIUGLIANO. Accoltellò il vicino di casa per questioni di parcheggio, dopo due mesi ritorna in libertà. Protagonista della vicenda è Francesco Esposito, 24enne di Villaricca. L'uomo fu arrestato dai carabinieri e posto ai domiciliari con l'accusa di tentato omicidio aggravato commesso a Villaricca il 7 agosto. Per futili motivi relativi inerenti al parcheggio dell'auto pugnalò il vicino di 48 anni. L'avvocato Antonio Peluso, difensore di Esposito, chiese l’intervento del medico legale teso all’accertamento dell'effettiva gravità delle lesioni riportate dal ferito. Il responso dell'esperto tecnico è stato quello delle lesioni, che dunque non sono compatibili con


l'accusa mossa inizialmente di tentato omicidio. Il gip ha dunque derubricato il reato e scarcerato Esposito, rimuovendo gli arresti domiciliari.

10/10/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.295 Anno 14
DOMENICA , 22 ottobre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube