DOMENICA , 19 novembre 2017
Flash News 24
Flash
POLITICA
Qualiano. Puc e tasse, l'opposizione incontra i cittadini: «De Luca fallimentare»
di Antonio Sabbatino

QUALIANO. I consiglieri di minoranza e alcuni oramai sempre più distanti dalla maggioranza di governo all’attacco del sindaco Ludovico De Luca su Puc e tasse. Duplice l’ambito in cui gli oppositori del primo cittadino lanceranno strali: il Piano Urbanistico Comunale bocciato dalla Città Metropolitana e regime fiscale. Una conferenza stampa convocata per mercoledì pomeriggio alle 18.30 al Seventy Even Caffè sarà l’occasione per, dicono gli organizzatori, dire «tutta la verità sul Piano Urbanistico Comunale bocciato dalla Città Metropolitana di Napoli e sulla disastrosa politica finanziaria adottata dal sindaco De Luca». Ma il dato importante è un altro: diversi consiglieri comunali in teoria al sostegno della fascia tricolore, fungono da “attaccanti aggiunti’’ per mettere a nudo quelle che giudicano gli errori commessi dal capo dell’amministrazione in carica dal 2013 sulle tasse e sul Puc. A testimoniarlo, la presenza annunciata per giovedì pomeriggio dell’ex presidente del consiglio comunale Raffaele De Leonardiis del Pd che si dimise dal suo incarico in polemica con il sindaco, Marianna Zara e Tommaso Picascia. Oramai invece non fa specie che a far parte del tavolo, dalla minoranza, saranno Salvatore Onofaro, Domenico Di Domenico, Sabatino Franzese e Giuseppe Musella. Alcuni consigli comunali


saltati per il mancato raggiungimento del numero legale è, secondo l’ex sindaco di Forza Italia Salvatore Onofaro, «la prova che il sindaco non può andare avanti perché non ha i numeri». Già prima dell’estate gli avversari di De Luca avevano tenuto una conferenza stampa dopo la bocciatura, lo scorso giugno, di quella parte del Piano Urbanistico Comunale sulla quale era chiamata ad esprimersi la Città Metropolitana. In quell’occasione, venne ravvisata dall’Ente metropolitano «l’'assenza a monte di un'analisi del patrimonio edilizio già esistente su tutto il territorio comunale, sia in riferimento alla destinazione residenziale che commerciale ed artigianale» e dunque «il dimensionamento effettuato in termini di nuovi alloggi e attività produttive non è basato sulla veridica empirica dei dati effettivi». «Mi meraviglia perché ufficialmente non mi è pervenuta nessuna nota e, in ogni caso, i consiglieri di opposizione avrebbero potuto chiamarmi e concordare con me un’eventuale strategia ma, evidentemente, il piacere nel non vedere il Puc approvato è maggiore di quello di vederlo realizzato», ribattè allora il primo cittadino Ludovico De Luca dopo il parere negativo della Città Metropolitana

16/10/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.323 Anno 14
DOMENICA , 19 novembre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube