LUNEDÌ , 11 dicembre 2017
Flash News 24
Flash
CRONACA
Agguato a Sant'Antimo, le condizioni del pregiudicato ferito: s'indaga nella faida Ranucci-Puca. LA FOTO
di Antonio Sabbatino

SANT'ANTIMO. Sono stabili le condizioni di Santo Maggio, ferito ieri sera ad entrambe le gambe e ad una mano da 6 colpi di pistola esplosi ai suoi indirizzi da ignoti mentre si trovava in un’arteria alle spalle del centro scommesse Eurobet di corso Europa. L’uomo, con precedenti penali e in passato in carcere per alcuni reati, è attualmente ricoverato all’ospedale San Giovanni di Dio a Frattamaggiore dove ha subito un intervento chirurgico per l’estrazione dei proiettili.


Maggio, secondo quanto appreso, si trovava attorno alle 19 vicino alla sua auto, una Fiat punto grigia, nei pressi dell’Eurobet, quando i sicari lo hanno raggiunto esplodendo i colpi d’arma da fuoco prima di dileguarsi. Immediatamente è partita la corsa al più vicino ospedale, con un’ambulanza che in pochi minuti ha trasportato Maggio al nosocomio frattese. In corso Europa, per i rilievi del caso e alla ricerca di indizi utili, sono giunti i carabinieri della Compagnia di Giugliano diretta dal capitano Antonio De Lise e quelli della locale caserma guidata dal tenente Daniele Perrotta.

Oltre a repertare i bossoli, i militari dell’Arma hanno setacciato la zona e parlato con alcuni parenti del ferito, arrivati in corso Europa per recuperare l’auto di Santo Maggio. L’uomo è stato ascoltato dagli inquirenti ma non ha fornito granchè sulla dinamica dei fatti. Negli ultimi tempi la città ha vissuto una vera e propria escalation criminale con diverse attività commerciali danneggiate dall’esplosione di ordigni e riconducibili a persone ritenute vicine ai clan Ranucci e Puca, in lotta fra loro per il predominio sul territorio. Le indagini, dunque, proseguono, anche per capire eventuali legami del ferito alle cosche locali.

04/12/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.345 Anno 14
LUNEDÌ , 11 dicembre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube