VENERDÌ , 15 dicembre 2017
Flash News 24
Flash
IL RETROSCENA DI CAMORRA
«Ti vengo a prendere e ti taglio la testa», lo scontro a Giugliano tra Smarrazzo e il gruppo di 'Guacchion'
di Stefano Di Bitonto

NAPOLI. Il consolidamento del gruppo delle palazzine, quello dei cosiddetti 'scissionisti del clan Mallardo' è stato reso possibile anche dall'alleanza con gruppi e storici affiliati della mala giuglianese. Tra questi quello di Domenico Smarrazzo, uno dei primi ad aderire al nuovo gruppo di Gennaro Catuogno e Aniello Di Biase. Tra gli episodi che chiariscono tutto questo c'è la sparatoria avvenuta su corso Campano il 27 settembre 2016.


Nel corso delle conversazioni telefoniche intercettate dai carabinieri Domenico 'sce sce' riferisce di quanto accaduto proprio a Catuogno spiegando l'esatta dinamica della sparatoria specificando che a sparare erano stati lui e suo figlio e dall'altro tale 'Mimmuccio'. Decisivo un passaggio nel quale si nota la confidenza con cui i due parlano, ulteriore conferma dell'organicità di Smarrazzo nel gruppo di Catuogno:«Gennaro io fino alla morte, io quando faccio una scelta la faccio fino alla fine. Io se lo riesco a uccidere, io gli taglio la testa, l'importante gli abbiamo dimostrato che io ti vengo ad uccidere fino a dove ti trovo...l'importante è che non abbiamo fatto una brutta figura».

06/12/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.349 Anno 14
VENERDÌ , 15 dicembre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube