VENERDÌ , 15 dicembre 2017
Flash News 24
Flash
CAMORRA - CHIAPPARIELLO
Superboss degli Scissionisti conferma il pentimento, tremano Paolo Di Lauro e Lello Amato
di REDAZIONE

NAPOLI. Lo ha guardato con quegli occhi teneri. Gli occhi innocenti che solo un bambino può avere. Mosso dalla curiosità, dalla stanchezza di una lunga fila in coda ha guardato suo nonno in volto che si trovava in un carcere e gli ha chiesto: «Ma tu chi sei?». Una frase diretta, spontanea. «Lui non mi conosceva, io non lo avevo visto quando era nato, non sapevo come fosse dal vivo e questa frase mi ha aperto un mondo e mi ha fatto riflettere».
Da quel giorno, da quel colloquio, un boss, un killer della camorra, è diventato un pentito eccellente, uno di quelli capaci di spaccare un clan. È la breve storia di Rosario Pariante, ex ras del clan clan Di Lauro prima e degli scissionisti dopo, che lui stesso ha raccontato in un’aula di giustizia del Tribunale di Napoli. «Ho scelto di collaborare con lo Stato e questa scelta ho deciso di continuare ad intraprenderla».
Il pubblico ministero della Dda, Stefania Castaldi, per la prima volta aveva così chiesto per lui una pena ridotta chiedendo al giudice l’attenuante prevista per i collaboratori di giustizia -scrive Il Roma - Così per un duplice omicidio la Procura ha chiesto per lui otto anni di reclusione.
Spetterà adesso al giudice per le udienze preliminari ritenere se le sue dichiarazioni, che sono state depositate nel corso della prima udienza, siano o meno incisive, credibili.
Quando si sparse la voce che Pariante si era pentito la camorra dell’area nord ha iniziato a tremare. È uno dei primi ras, realmente di spessore, ad aver deciso di passare dalla parte dello Stato. Questo vuol dire che le sue accuse potrebbero per sempre incastrare capi clan della caratura di Paolo Di Lauro, Raffaele Amato, i fratelli Abbinante, i Licciardi e anche alcuni esponenti dei Lo Russo di Miano. Il pregiudicato, per la cronaca, aveva gestito per anni gli affari della zona di Bacoli proprio per conto dei clan della zona a Nord di Napoli.



06/12/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.349 Anno 14
VENERDÌ , 15 dicembre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube