VENERDÌ , 15 dicembre 2017
Flash News 24
Flash
L'INIZIATIVA
Partita di calcetto tra padri detenuti e figli, splendida iniziativa nel carcere di Secondigliano
di Antonio Sabbatino

NAPOLI. Sostenere la genitorialità grazie ad una partita di calcio assaporando, seppur solo per un’ora, la normalità del rapporto tra padre e figlio. È lo scopo precipuo alla base dell’evento La Partita con Papa, celebratosi ieri nella Casa Circondariale di Secondigliano. I detenuti sono scesi in campo sotto gli occhi dei figli, ma anche di sorelle, fratelli, nipoti e mogli, in un clima di festa data l’ulteriore possibilità, al di là dei colloqui settimanali già stabiliti, a chi è attualmente recluso di abbracciare i propri cari. «Lo scopo principale di quest’iniziativa – spiega Carmen Forino, direttore del Reparto Tirreno della Casa Circondariale - è quello di allietare i normali tempi di attesa dei colloqui tra chi attualmente si trova al carcere di Secondigliano e i familiari, soprattutto i bambini (sino a 10 anni di età ndr) per sostenere l’attività della genitorialità».


A sostenere La Partita con Papà l’associazione Bambinisenzasbarre e il Ministero di Giustizia-Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria. Al momento il numero dei detenuti nella Casa Circondariale di Secondigliano si aggira 1100, ai quali vanno aggiunti i circa 160 in regime di semilibertà. Bruno Boccuni, funzionario giuridico pedagogico del carcere, ricorda: «Negli ultimi tempi l’età media dei detenuti si è un po’ abbassata. Al di là di ciò, grazie alla Partita con Papa, sostenuta da Bimbisenzasbarre, chi si trova qui può avere un’occasione in più di incontro con i propri figli, dato che la logistica dei colloqui non è così agevole. La situazione qui è migliorata, contando anche nel fatto che la politica continui a mostrare sensibilità ed impegno per un processo lungo per il trattamento sociale nelle carceri».

07/12/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.349 Anno 14
VENERDÌ , 15 dicembre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube