MARTEDÌ , 16 gennaio 2018
Flash News 24
Flash
CRONACA
Racket per il clan De Rosa di Qualiano, restano in carcere Russo e Fusco
di Antonio Mangione

QUALIANO. Restano per ora in carcere Pasquale Russo 43 anni e l'incensurato Antonio Fusco, arrestati dai carabinieri di Giugliano con l'accusa di tentata estorsione aggravata da finalità mafiose poichè vicini ai “De Rosa”. I fermati sono ritenuti responsabili di aver avanzato una richiesta estorsiva al titolare di un cantiere edile dove si erano presentati e dove sono stati notati, riconosciuti e bloccati dai carabinieri. Russo (difeso dall'avvocato Annamaria Picascia) si è avvalso della facoltà di non rispondere mentre Antonio Fusco (difeso dall'avvocato Paolo de Angelis) ha risposto alle domande del gip sostenendo che il suo lavoro era solo quello di vendere gadgets natalizi, senza alcuna minaccia. Il gip di Napoli Nord ha convalidato i fermi e trasmesso gli atti al tribunale Napoli, competente per i reati che prevedono l'aggravante camorristica. Ora sarà emessa una nuova ordinanza a cui i difensori dei due assistiti possono far ricorso in sede di Riesame.


I militari hanno appurato la loro responsabilità relativamente a un ulteriore tentativo di estorsione risalente al mese di novembre ai danni sempre di una società di edilizia con cantieri a Qualiano. in quella occasione si erano avvicinati ad alcuni operai chiedendo loro denaro a titolo di regalo “per i compagni di Qualiano”: non c’è stato bisogno di aggiungere altro.

22/12/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.16 Anno 15
MARTEDÌ , 16 gennaio 2018
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube