MARTEDÌ , 16 gennaio 2018
Flash News 24
Flash
CRONACA
Marano. Abusata dal cugino, analisi su vestiti e auto. L'allarme delle associazioni antiviolenza
di REDAZIONE

MARANO. "Pochi giorni fa a cavallo delle festività Natalizie, l’Arma dei Carabinieri di Marano di Napoli è intervenuta a sostegno di una vittima di violenza in carico al Centro Antiviolenza Terra Viva, la donna ha presentato denuncia contro il proprio ex convivente autore di numerosi abusi e violenze – solo la grande eccellenza professionale dei Carabinieri di Marano di Napoli ha fatto si che la donna potesse sottrarsi alle violenze fino a quel momento subite – Il livello di eccellenza professionale dei Carabinieri a contrasto della violenza di genere e assistita sul territorio di Marano Di Napoli ha più volte in passato ed in questi ultimi giorni consentito in tempi brevissimi di mettere in sicurezza le donne e i minori vittime di violenze.
In particolare i Militari della Compagnia e della Stazione Carabinieri di Marano di Napoli con il loro operato dimostrano ogni giorno una profonda ed adeguata sensibilità rispetto al tema della violenza ed una preparazione e aggiornamento professionale all'avanguardia rispetto alle nuove normative anti violenza.
Riteniamo di dovere elogiare l’operato dell’Arma dei Carabinieri sul territorio di Marno di Napoli, rispetto al tema della violenza di genere e assistita, siamo certi che il livello professionale e di sensibilità dimostrati sono il frutto di grande esperienza e preparazione professionale e particolare attaccamento al dovere, ma soprattutto sono lo straordinario strumento operativo grazie al quale le istituzioni materialmente metto in atto una efficacissima azione preventiva e repressiva nei confronti dei reati di natura violenta". Questo il commento dell'associazione Terra Viva di Marano dopo gli ultimi episodi di violenza avvenuti in città Un altro caso ha fatto scalpore, quello del presunto abuso di un 25enne ai danni della cugina. Il gip ha convalidato il fermo per il giovane accusato di violenza sessuale. Al vaglio degli investigatori anche i telefoni dei due ragazzi per risalire ai messaggi ed alle presunte minacce. I Carabinieri hanno sequestrato sia l'auto che i vestiti che indossava il 25enne che saranno sottoposti a specifiche analisi.



05/01/2018
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.16 Anno 15
MARTEDÌ , 16 gennaio 2018
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube