Importante scoperta nel campo scientifico: il protagonista è un giovanissimo medico dell’area nord

Il Sud continua a sfornare talenti nonostante per alcuni sia la parte più “povera” d’Italia. Un giovane medico campano, per l’esattezza un ventottenne di Sant’Antimo, è il primo autore di uno studio sulla contrattura capsulare, la più frequente complicanza degli interventi di ricostruzione mammaria e mastoplastica di aumento del seno.

Francesco Segreto, insieme con il suo team dell’Università Campus Bio-Medico di Roma, ha scoperto la presenza di un recettore del sistema immunitario sulle cellule ritenute le principali responsabili del processo di contrattura. Autore di diverse pubblicazioni su riviste internazionali, il giovane campano si occupa da qualche giorno anche di Plastic and Reconstructive Surgery, il più importante magazine al mondo in chirurgia plastica. Segreto è riuscito a raggiungere questi importanti traguardi completando la sua formazione anche all’estero studiando in Spagna, Brasile e Giappone.

“Non è stato un percorso facile perché i fondi a disposizione sono pochi – dice Segreto – Creatività, motivazione, spirito critico e passione per lo studio sono necessarie”. “Ma soprattutto – continua il campano – la mia esperienza può dimostrare che partendo dal Sud e cogliendo le occasioni si può centrare l’obiettivo”.

FONTE: VESUVIOLIVE,IT