23 C
Napoli
mercoledì, Maggio 29, 2024
PUBBLICITÀ

Mugnano. Bilancio partecipato, è scontro. L’opposizione: «Cittadini presi in giro»

PUBBLICITÀ

Per domani pomeriggio l’amministrazione ha invitato la
cittadinanza a partecipare all’incontro sul bilancio partecipato. In
aula consiliare potrebbero arrivare suggerimenti e proposte per
modificare il documento economico. L’opposizione ha accusato la
maggioranza: “Quello che
intende l’amministrazione come bilancio partecipato è una presa in
giro per i cittadini e per le parti sociali. Avrebbero dovuto
ascoltare prima le esigenze e poi inserirle nel bilancio. Siamo di
fronte ad una semplice comunicazione che può essere fatta in consiglio
comunale, luogo in cui si possono proporre modifiche ma questa è una
pratica che non ha senso per un consigliere di maggioranza, visto che
è rappresentato in giunta” – attacca il capogruppo dell’Udc Ezio
Micillio. Le tariffe delle imposte e le relative agevolazioni sono
state votate nell’ultimo consiglio comunale, quindi non è possibile
cambiarle. Il Piano dei Lavori pubblici è stato votato in giunta il 28
aprile, mentre lo schema di bilancio è stato votato il 30 aprile. A
loro non interessa nessun concetto di partecipazione. Sono dei
populisti che stanno offendendo politicamente pubblicamente dei
mugnanesi”.

L’amministrazione dal canto suo ha esaltato questa pratica di
discussione relativa al bilancio. “Questo percorso di condivisione è
iniziato già con il Dup, fondamentale per la programmazione delle
azioni da finanziare nel Bilancio Comunale – spiega il vicesindaco
Francesco Palma – Con tutta la giunta abbiamo lavorato a stretto
contatto con il settore finanziario per l’elaborazione del Documento
Unico Programmatico 2016/18, alla cui stesura ha partecipato sia la
parte politica che quella sociale. È quindi naturale che questo
percorso di condivisione continui anche per la stesura del Bilancio”.
“Ci apprestiamo a votare il bilancio previsionale 2016 e credo sia
fondamentale che i cittadini e le parti sociali del territorio
partecipino in modo attivo alle scelte che farà la nostra
amministrazione. Tutti i suggerimenti e le proposte fatte verranno
analizzate e prese in considerazione e, se condivisibili, inserite nel
Bilancio. Quello di sarà un bel momento di confronto e condivisone,
pertanto invito tutti a partecipare” ha dichiarato il sindaco Luigi
Sarnataro.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Non solo Conte, ufficiale l’arrivo a Napoli di un altro ex Juventus

Era a lavoro già da giorni per il Napoli ed è in queste ore il protagonista numero uno della...

Nella stessa categoria