20.9 C
Napoli
martedì, Giugno 25, 2024
PUBBLICITÀ

Casoria-Arzano. Il fidanzato tenta di strangolarla, lei si vendica pugnalandolo al petto

PUBBLICITÀ

E’ stata arrestata per tentato omicidio dopo aver accoltellato il compagno al culmine di una lite. Autrice dell’aggressione, questa volta al contrario rispetto alle più comuni violenze sulle donne, una 24enne di Crema senza fissa dimora. Nikita Manzaro, già nota alle forze dell’ordine, è ora nel carcere femminile di Pozzuoli dopo essere stata arrestata dai carabinieri. La donna, sottoposta all’obbligo di firma per un furto commesso a Casoria l’8 giugno scorso, dovrà rispondere anche di ricettazione perché il reato è stato commesso all’interno di un’auto risultata rubata pochi giorni fa ad Arzano. Secondo quanto ricostruito dai militari i due erano in auto e hanno litigato quando l’uomo, 48 anni, avrebbe afferrato la donna per il collo. Di conseguenza lei lo ha colpito con un coltello a serramanico ferendolo all’intestino e nella regione sopraclavicolare. Subito dopo lo ha abbandonato davanti ad una farmacia. Ai primi soccorritori l’uomo ha riferito di essere stato accoltellato da due sconosciuti ma i carabinieri sono riusciti a ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. Hanno rintracciato la donna che alla fine ha ammesso le proprie responsabilità. L’uomo è stato ricoverato nell’ospedale di Frattamaggiore in prognosi riservata ma non è in pericolo di vita.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

La critica di chef Alessandro Borghese: “In Italia nessuno cucina più, viviamo tutti di Glovo e Just Eat”

Non si risparmia neanche questa volta l'illustre chef italiano Alessandro Borghese. Nel  podcast "Tintoria" con Stefano Rapone e Daniele...

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ