La camorra tiene in scacco Melito, ancora una stesa: corteo armato degli Scissionisti

Nuova dimostrazione armata questo pomeriggio a Melito dove intorno alle 15 è andata in scena l’ennesima “stesa” del clan Amato-Pagano, egemone in città. Circa dieci scooter di grossa cilindrata hanno compiuto il loro corteo su via Roma, strada principale del centro abitato, con a bordo uomini col viso travisato da passamontagna. Secondo le segnalazioni, alcuni dei passeggeri avevano le armi in pugno e bene in vista.
La stesa di questo pomeriggio segue quella di mercoledì quando gli scooter protagonisti della sfilata furono soltanto due. Con ogni probabilità, le due azioni dimostrative possono essere considerate come vere e proprie dimostrazione di forza degli Scissionisti in città, rispondendo indirettamente all’ex ras di Melito, ora allontanato e ritenuto dagli inquirenti il responsabile dell’agguato di lunedì scorso nel rione 219 che ha portato al ferimento del pusher Tommaso Caporrimo.