Asse Mediano di sangue, schianto tra Afragola e Fratta: Virginia muore a 21 anni. Tornava dalla discoteca

Schianto mortale sull’asse mediano. A perdere la vita, intorno alle 4 tra le uscite di Frattamaggiore ed Afragola in direzione Afragola, una ragazza ventunenne di Aversa, Virginia Musto, che viaggiava a bordo di una Daewoo alla cui guida era la sua più cara amica. Le due ragazze, entrambe di Aversa e abitanti nella stessa strada, tornavano dalla discoteca ed erano dirette a Casalnuovo.
Qui infatti stavano accompagnando due amici conosciuti nel corso della serata e che viaggiavano sul sedile posteriore. La macchina, per cause in corso di accertamento da parte della polizia stradale della sezione di Napoli, con la pattuglia del distaccamento di Nola giunta subito dopo sul posto, all’ingresso di una curva a destra ha perso il controllo ed è andata a sbattere contro i guardrail facendo poi una serie di carambole lungo la carreggiata e terminando la corsa nel senso opposto di marcia.
La ragazza è deceduta sul colpo. La sua amica alla guida della macchina è stata trasportata all’ospedale San Giovanni Bosco dov’è ricoverata con prognosi di dieci giorni. Disposto il test alcolemico, è ora indagata per omicidio colposo. Illesi i due ragazzi. Il Magistrato della Procura di Napoli nord ha disposto l’esame autoptico sulla salma della povera ventunenne