Marano. Droga in cucina e 7 mila euro in contanti, due pusher in manette. Ecco chi sono

Questo pomeriggio i militari della tenenza dei carabinieri di Marano, nel corso dello specifico servizio finalizzato al contrasto della vendita di sostanze stupefacenti hanno arrestato il flagranza di reato Andrea Tonnarelli, 29enne e incensurato, e Mirko Passariello, 28enne incensurato, poiché in seguito a perquisizione domiciliare, sono stati trovati in possesso complessivamente di 11 grammi di marijuana, 5 di hashish e 21 di cocaina (divisa in 35 dosi confezionate). Oltre alla sostanza stupefacente, sono stati rinvenuto anche 7 mila euro in contanti e di vario materiale per il confezionamento, il taglio e la pesatura della sostanza stupefacente. L’intero materiale è stato sottoposto a sequestro, mentre gli arrestati sono stati portati nel carcere di Poggioreale i attesa dell’udienza di convalida.