Scoperta una discarica abusiva a Marano, denunciato il responsabile grazie alle fatture

- Pubblicità -

Nuovo ritrovamento di una discarica abusiva di rifiuti nella zona periferica di Marano. Gli agenti del comando di polizia municipale, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dell’illegalità diffusa con particolare attenzione ai fenomeni legati all’ambiente, hanno scoperto che in via Borsellino, a poca distanza della frazione San Rocco, era stata ‘allestita’ una discarica abusiva.

- Pubblicità -

Rinvenuti solventi, vernici, scatoloni ed altri materiali che hanno permesso immediatamente ai vigili urbani di indirizzare le proprie ricerche verso le falegnamerie. Era necessario, però, individuare esattamente i responsabili.

Così gli agenti hanno provveduto a controllare il materiale di scarto sversato su un terreno abbandonato di via Borsellino. A seguito delle indagini è stato possibile risalire con esattezza all’identità del titolare della ditta. Sono state infatti trovate alcune fatture della falegnameria intestata all’uomo.

Immediatamente i caschi bianchi si sono presentati dal titolare che è stato denunciato per abbandono di rifiuti. Inoltre è stata anche elevata nei suoi confronti, una sanzione di circa 600 euro per sversamento illecito di scarti di lavorazione. I controlli sull’intero territorio comunale proseguiranno anche nei prossimi giorni.

- Pubblicità -