Travolta e uccisa da un’auto, è in corso l’autopsia sul corpo di Debora Menale

- Pubblicità -

E’ in corso l’autopsia sul corpo di Debora Menale, la giovane investita e uccisa nella notte tra sabato e domenica mattina a Sant’Antimo. Gli esami saranno condotti dal perito Luigi Barbato nominato dal pubblico ministero Paola D’Ambrosio: l’esame sul corpo della giovane verrà effettuato presso l’ospedale Secondo Policlinico di Napoli. Disposti anche gli esami tossicologici che si terranno nelle prossime ore mentre domani sarà ricostruita la dinamica dell’incidente.
Entro novanta giorni saranno disposte le perizie del caso. Il pm avrebbe deciso di valutare l’incidenza della scarsa visibilità e dalla disconnessione del manto stradale sull’impatto. Presenzieranno all’esame l’avvocato del padre Salvatore e del fratello Daniele di Debora, rappresentati dall’avvocato Alfonso Quarto. L’avvocato Rocco Ciccarelli ha invece nominato come consulenti tecnici il medico Giuliano Cioffi e il tecnico Antonio Maisto, entrambi dovranno sostenere le ragione del giovane giuglianese.

- Pubblicità -