Bomba ecologica tra Qualiano e Villarrica, arriva l’ordinanza sul caso di Via Sambuco. LA DECISIONE

Un’ordinanza per la chiusura momentanea della strada al fine di consentire i lavori di bonifica dall’enorme mole di spazzatura giacente in terra. È quanto annuncia la prima cittadina di Villaricca Maria Rosaria Punzo in risposta alle proteste dei cittadini di via Sambuco che a Internapoli.it avevano sfogato tutta la loro rabbia per le pessime condizioni del manto stradale e l’abbandono di diversi materiali nell’arteria la cui competenza è divisa tra i comuni di Qualiano e Villaricca. «Ho emanato un’ordinanza che prevede la chiusura della strada in tempi stretti e, in accordo con i comuni limitrofi, avverrà la pulizia della strada in capo ai comuni per il 50% della spesa prevista» afferma la sindaca Punzo. In realtà già nei giorni scorsi era trapelato che via Sambuco potesse essere al più presto chiusa per l’operazione di rimozione dei rifiuti, cosa però non avvenuta stando anche quanto asserito dai residenti. «Hanno tolto soltanto qualche materasso e nulla più. La pulizia, almeno sino ad ora, non c’è stata», confermano.

Nei prossimi giorni è atteso dunque un lavoro congiunto tra i comuni di Villaricca e Qualiano per rendere quantomeno presentabile via Sambuco, dove vivono diverse decine di persone. Al di là degli interventi di bonifica, ad Internapoli.it il sindaco di Qualiano Ludovico De Luca aveva detto che per la riqualificazione della strada esiste un progetto già approvato nella sua fase preliminare, mentre prosegue un contatto stretto con Sma Campania, la società ambientale della Regione Campania, per l’istallazione di telecamere di videosorveglianza oggi assenti per evitare che, una volta conclusa la pulizia, via Sambuco si trasformi nuovamente nella discarica a cielo aperto come sino ad oggi si è presentata.