Il nuovo Puc di Qualiano pronto a partire per la Città Metropolitana, ecco le parole del sindaco

Il sindaco Ludovico De Luca non nasconde l’orgoglio di essere riuscito insieme alla sua squadra amministrativa e tecnica, a dare a Qualiano il Piano Urbano Comunale, che mancava da oltre 50 anni. Era un impegno ed un caposaldo del Programma elettorale con il quale la Coalizione che lo ha sostenuto nel 2013, si è presentata alla città che li ha premiati affidando loro la guida di una cittadina alquanto allo sfascio.

Oggi il PUC, fa un altro passo avanti. Dopo la fase delle osservazioni, vengono ufficialmente pubblicate le nuove tavole del Piano in cui sono incluse sia le osservazioni accolte che quelle non ritenute tecnicamente fattibili. “Va detto che al Comune sono pervenute 165 osservazioni,– dice tra l’altro il sindaco De Luca – che sono ben poca cosa se pensiamo che a Qualiano il Piano Regolatore mancava da 50 anni. Oggi abbiamo uno strumento dal quale iniziare e che darà tanti benefici a tutta la collettività anche se ci saranno degli scontenti, come sempre accade. –poi chiosa- Voglio ringraziare in primis l’assessore Davide Morgera, che ha dato l’anima per questo PUC, poi tutti i componenti della Giunta, i Consiglieri comunali, che ci hanno sostenuto in questo percorso politico ed i tecnici del Comune e dell’Università che hanno tradotto in fatti le nostre intenzioni.”

Ora si passa alla fase successiva. Il PUC passerà al vaglio degli organismi superiori come la Città Metropolitana, per l’approvazione e poi ritornerà a Qualiano, per la definitiva approvazione in Consiglio comunale.