Villaricca. Condono, oltre 1000 pratiche da espletare: il Comune si affida ai professionisti esterni

Dare un impulso all’espletamento delle pratiche di condono giacenti nei cassetti del Comune. Questo il senso della delibera con cui la giunta Punzo ha approvato, su proposta dell’assessore
all’Urbanistica, Francesco Mastrantuono, ha approvato il progetto per la definizione di tutte le istanze di condono. L’espletamento delle 1233 pratiche di condono edilizio ancora da definire potrebbe portare nelle casse del Comune di Villaricca circa 3 milioni di euro.
Il Comune si avvarrà di personale esterno per tale attività poichè con i soli dipendenti interni non riesce a portare a termine il progetto. I tecnici comunali, dunque, saranno affiancati
da un team di esperti, un massimo di 8 persone, che saranno previdentemente selezionati dallo stesso ente pubblico. Tutte le istanze di sanatoria edilizia ancora pendenti dovranno essere definite entro il 31/12/2017.