Nuove tariffe Tari a Mugnano. Imbimbo attacca: «Vantaggi per la Chiesa, l’amministrazione non ha nulla di sinistra»

Già lo scorso anno qualcuno in amministrazione aveva provato ad approvare la rimodulazione delle tariffe della TARI a vantaggio della chiesa. Ma lo scorso anno esistevano ancora in maggioranza delle forze civiche e di sinistra forti e capaci di far sentire la propria voce. E difatti riuscimmo, tutti insieme, ad arginare quel tentativo. Oggi quelle stesse forze nel nuovo assetto amministrativo sono di fatto più deboli. E infatti nonostante il generoso tentativo del consigliere Bove, cui va la mia stima e il mio ringraziamento, quest’anno la sinistra è costretta ad abbassare la testa e alzare la mano. Ormai questa amministrazione come i fatti dimostrano, e come i manifesti ironici dell’opposizione sottolineano, ha davvero poco di sinistra. Toccherà ad altri, agli uomini di buona volontà che per fortuna non mancano, ricostruire un punto di vista sul paese limpidamente civico e di sinistra.

Mario Imbimbo
ex assessore giunta Sarnataro