Omicidio di Camorra a Giugliano, 51enne a terra in una pozza di sangue: l’allarme lanciato da alcuni passanti

Presso il parcheggio dell’hotel delle Rose è appena giunto il pubblico ministero incaricato del caso. All’interno dell’area è stato rinvenuto il corpo del 51enne Michele Lorenzetti raggiunto dai colpi dei sicari. La presenza dei carabinieri del Nucleo investigativo di Castello di Cisterna, intervenuti sul posto insieme ai colleghi di Giugliano, farebbe pensare alla matrice camorristica dell’agguato. Sta di fatto che, secondo una prima e sommaria ricostruzione, a lanciare l’allarme sarebbero stati alcuni passanti accortisi del corpo senza vita del 51enne.