Tragedia della gelosia: trova la moglie e la figlia a letto con il suo miglior amico, prende la mazza da baseball e lo uccide

Tragedia della gelosia: un uomo ritorna a casa e trova la moglie e la figlia a letto con il suo miglior amico. Da lì scatta la rabbia con l’uomo che prende a bastonate l’amico uccidendolo. E’ successo a Torino, un uomo di 55 anni è rientrato a casa prima dal lavoro per fare una sorpresa alla moglie per il loro 25esimo anniversario di matrimonio.
Non ha ovviamente suonato al citofono e ha aperto la porta con in mano i fiori, il dolce e bottiglia di spumante d’ordinanza. Però il quadro che gli si è presentato aveva un qualcosa di insolito: abiti da donna sparsi sul pavimento e soprattutto un pantalone e una camicia da uomo.

Dalla camera da letto provenivano rumori e sospiri inequivocabili. Aperta la porta è inorridito: la moglie 43enne e la figlia di 21 avvinghiate al suo miglior amico, di 15 anni più giovane di lui.
Accecato dall’ira l’uomo ha massacrato a colpi di mazza da baseball l’amico e preso a schiaffi e pugni moglie e figlia, dopodiché ha chiamato i carabinieri.