Villaricca. Arabia risponde a Granata: «Nessuna anarchia istituzionale, non tollero insinuazioni infondate»

In merito alle ultime dichiarazione del Consigliere Aniello Granata, che dichiarava il Comune di Villaricca in uno “stato di anarchia costituzionale”, mettendo in dubbio anche la regolarità delle commissioni consiliari, arriva la risposta del presidente del Consiglio Comunale di Villaricca Giuliano Arabia: “Non c’è nessuna anarchia istituzionale poiché le commissioni consiliari funzionano regolarmente. Il lavoro svolto da tutti i componenti delle commissioni è legittimo e regolare sempre in ossequio a quanto previsto dal regolamento comunale e ovviamente dalla vigente normativa in materia”, dichiara Arabia il quale dice di non condividere e non tollerare questo tipo “di insinuazioni infondate che vanamente tentano di minare il buon andamento dell’amministrazione comunale e oltremodo tentano a ledere il lavoro, secondo me, impeccabile svolto da tutti i consiglieri appartenenti alle commissioni sia di maggioranza che di minoranza”. Inoltre, ogni qual volta che sono stato interpellato per le vie istituzionali ho sempre risposto tempestivamente e per le medesime vie”.