Villaricca. Topo morto all’esterno di una scuola, Cacciapuoti: «L’Amministrazione non cura l’ordinario»

La foto di un topo morto all’esterno di una scuola a Villaricca ha scatenato un vespaio di polemiche. L’immagine è stata postata sui social dal Consigliere di Lista Civica “Liberi e Forti” Raffaele Cacciapuoti, ed immortalava un grosso topo morto fuori una scuola dell’infanzia, sita in Corso Italia a Villaricca. La foto che è arrivata a lui è stata scattata da un gruppo di mamme che vedendo la cosa hanno dato il via all’allerta. L’esponente dell’opposizione, interrogato sull’argomento dalla redazione, ha commentato così l’accaduto: “Il fatto che la foto sia giunta ad un consigliere di minoranza denota la distanza che c’è tra i cittadini e l’attuale amministrazione. Inoltre l’allarmante immagine è anche sintomo di quanto l’amministrazione sia lontana dall’ordinario, cioè dall’ordine pubblico basilare, ovvero, la manutenzione nelle zone limitrofe alle scuole, alle strade e all’illuminazione stradale e via dicendo. Come ho già ribadito l’attuale amministrazione è capace di sole chiacchiere e propaganda, la definisco un’amministrazione da chiacchiere e distintivi”. A seguito della segnalazione, l’animale è stato rimosso poco dopo.