Arrestato uomo di Sant’Antimo, sorpreso dai carabinieri in flagranza di reato

I Carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa, a Teverola, hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per furto aggravato, di Pasquale Maggio, cl. 1964 di Sant’Antimo.
L’uomo è stato sorpreso all’interno di un capannone di pertinenza dell’azienda “Molini Campani s.p.a”, già sottoposto a sequestro preventivo, mentre era intento ad asportare alcuni cavi elettrici in rame.
L’immediato intervento dei Carabinieri ha consentito di bloccare l’azione criminosa e di recuperare la refurtiva.
I militari dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato anche gli arnesi da scasso utilizzati dall’uomo.
MAGGIO Pasquale verrà giudicato con rito direttissimo.