Sant’Antimo stretta nella morsa della camorra, Chiariello chiede l’intervento della Prefettura

Già da diversi giorni, l’amministrazione comunale di Sant Antimo,attraverso il vicesindaco Chiariello è in continuo contatto con le forze dell’ordine e con la Prefettura di Napoli per seguire gli sviluppi della ondata di violenza che si è registrata nei giorni scorsi nel comune a nord di Napoli.

In una nota a firma del vice Sindaco, l’amministrazione ha richiesto al Vice Prefetto Nigro di valutare l’opportunità di indire un comitato per l’ordine e la sicurezza specifico per la situazione di Sant Antimo.

Oggi pomeriggio lo Stato , ha fatto sentire la sua presenza forte dando vita alla operazione Alto Impatto a Sant Antimo che ha dato i suoi frutti.

A tal proposito, l’amministrazione nel ringraziare tutti gli apparati di Polizia e >Carabinieri che hanno voluto dare un forte segnale di presenza viva dello Stato , esprimono soddisfazione per i risultati ottenuti e, auspicano un continuo e pressante impegno teso a sradicare qualsiasi fenomeno criminale operante.