Lotta alla criminalità e all’illegalità a Sant’Antimo, nei guai 15 persone: ecco perché

Ancora un servizio ad alto impatto dei carabinieri a Sant’Antimo, dove sono finite nei guai sette persone.

Le accuse per gli uomini denunciati vanno dalla ricettazione all’omessa custodia di armi, dalla detenzione ai fini della vendita di tabacchi lavorati esteri di contrabbando al porto abusivo di sfollagente e alla detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacenti. Segnalati inoltre otto soggetti al competente perchè assuntori di droghe. L’operazione, coordinata dal capitano Antonio De Lise, si è conclusa con il sequestro di. duecentosettantotto pacchetti di sigarette di contrabbando e cinque grammi di sostanza stupefacente (marjiuana).
Inoltre sono stati controllati 120 veicoli, elevate 15 contravvenzioni al codice della Strada tra cui quattro per mancata copertura assicurativa, tre per guida senza patente, sequestrati 4 veicoli ed altrettanti sottoposti a fermo amministrativo.