Qualiano. «Aree verdi nel degrado totale», arriva la denuncia del consigliere Onofaro

Aree verdi degradate, arriva la denuncia del consigliere di opposizione Salvatore Onofaro:

“In qualità di consigliere comunale ho raccolto le lamentele dei cittadini residenti nei pressi di Piazzetta Nenni che hanno sollecitato già da tempo la pulizia della zona che versa in condizioni disastrose.
Sporcizia , verde incolto , blatte e zecche hanno deturpato l’area pubblica che ormai risulta praticamente inaccessibile al pubblico come mostrano le foto.
La gente ormai è disposta addirittura ad autotassarsi di fronte alle inefficienze ed al disinteresse dell’amministrazione comunale con la Qualiano Multiservizi, indebitata con l’erario ed a corto di uomini e di mezzi.
La situazione è ormai sotto gli occhi di tutti ed in prossimità della stagione estiva risulta improrogabile un intervento immediato.
Ancora una volta mi prodigherò per richiedere che il Comune provveda a tutelare la salute dei cittadini , anche se con scarsi risultati.
Ricordo che per l’ultimo intervento richiesto, la ditta Zannella che doveva effettuare la potatura di arbusti di alto fusto , mi raggiunse al telefono affermando che il mezzo era rimasto in avaria nelle zone vesuviane e che quindi si doveva rimandare l’appuntamento a qualche giorno.
Devo pensare che dopo un mese il mezzo è ancora bloccato in autostrada?
Faranno orecchie da mercanti anche questa volta ?
E’ in gioco la saluto dei qualianesi, io credo proprio di no”.