Clan Moccia azzerato: ecco i clan che comandano a Casoria, Fratta, Arzano, Cardito e Afragola

- Pubblicità -

Con gli arresti degli ultimi anni il clan Moccia può dirsi disarticolato. Al posto della vecchia cosca che per anni ha comandato gli affari illeciti dell’area Nord ci sono ora diversi clan che si sono divisi ‘le zone di competenza’. Droga ed estorsioni sono sempre le attività criminali più redditizie per le cosche, a dimostrarlo sono gli arresti nel clan Nobile di Afragola, costola dei Moccia. Il capo della cosca è Antonio Nobile detto “O Panzarottaro”, il 67enne di Afragola boss, che avrebbe preso secondo quanto sostengono gli inquirenti, le redini delle estorsioni ad Afragola ed arrestato una settimana fa. Ma a detenere il potere è anche il clan Pezzella, cosca che ha chiuso accordi con altre organizzazioni criminali della zona a cui ha affidato in gestione tutte le piazze di spaccio di Arzano, Fratta, Cardito, Caivano e Frattaminore.

- Pubblicità -