Villaricca. Ancora raid contro le cassette dell’acqua, due casi in quattro giorni

Continuano i raid contro le cassette dell’acqua installate nelle ville comunali. L’ultimo caso si è verificato lunedì notte quando alcuni balordi si sono introdotti nel Parco Urbano dei Camaldoli distruggendo le attrezzature. Secondo i responsabili della ditta sono stati riportati ingenti danni all’erogatore, alla gettoniera e al distributore delle buste della raccolta differenziata. I criminali hanno distrutto la struttura in legno riuscendo ad introdursi all’interno; immediatamente sono state sporte le denunce alla locale stazione dei carabinieri. Un altro caso si è verificato venerdì scorso nella villetta comunale di via Bologna, nella quale sono stati riportati danni analoghi al distributore. Le strutture idriche comunali tornano ciclicamente nel mirino dei balordi.