Qualiano e Marano il lutto per Maurizio Gala, commozione al funerale «Rimarrai per sempre nei nostri cuori»

Tanti amici e parenti hanno hanno voluto dare l’ultimo saluto a Salvatore Gala, conosciuto da tutti come Vincenzo, il gioielliere ucciso nella sua gioielleria a Marano. Nella parrocchia di Santo Stefano a Qualiano si sono tenute le esequie dell’uomo, per la cui morte è indagato Michele De Fenza, arrestato dai carabinieri ad Ischia. Il parroco nella sua omelia ha dichiarato: “Dobbiamo vivere il tutto con serenità, nonostante tutto dobbiamo ringraziare il Signore e accompagnare la vittima in questo pellegrinaggio.
Le parole passano, solo con la fede possiamo rimanergli vicino. Abbiamo invocato misericordia per il nostro fratello
È svanito come un sogno al risveglio”.