Giovane napoletana partorisce ma a farle visita arrivano due papà. È caos in ospedale

Ricorda per certi versi la trama dell’ultimo film di Bridget Jones e invece altro non è che una vicenda grottesca al punto da dimostrare quanto la realtà, talvolta, riesca ad essere più beffarda di qualsiasi fantasia.
Protagonista della storia una donna di San Giuseppe Vesuviano che, dopo aver messo al mondo il figlio che portava in grembo, ha ricevuto – durante il ricovero all’ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno – la visita di due uomini, entrambi convinti di essere il padre biologico del bambino.
A contendersi la paternità, un ragazzo di Eboli – compagno ufficiale della 30enne – e un giovane egiziano, con il quale la neo mamma avrebbe avuto una relazione in passato.
Insomma, un bell’imbarazzo per la donna, incapace di ristabilire l’ordine con informazioni precise circa la paternità del piccolo.