Marano. Rubinetti a secco per 48 ore, scoppia la protesta dei cittadini

guasto idrico Marano

Indignati, quasi rassegnati sono ormai i cittadini di Marano, che da qualche tempo stanno vivendo una situazione disastrosa con gli impianti idrici.

Dalle 24 alle 48 ore, questo il lasso di tempo richiesto affinchè i lavori alle pompe idriche possano essere ultimati. Troppo per una popolazione, quella maranese, che conta circa 70.000 persone, 30.000 delle quali dovranno rimanere senza acqua corrente per ancora qualche giorno.

Nel frattempo, le operazioni di ripristino sono in corso, mentre in città dilaga la richiesta di una maggiore attenzione alle proprie prerogative.