Clan Ferrara-Cacciapuoti di Villaricca, scarcerato esponente di spicco: fu arrestato insieme al boss Mimì

Scarcerato a distanza di 4 anni uno delle persone finite in manette nella retata del febbraio 2013 contro il clan Ferrara-Cacciapuoti di Villaricca. Il Tribunale del Riesame di Napoli, accogliendo l’istanza dell’avvocato Luca Gili, ha scarcerato Pietro Montella, finito in cella nel blitz che portò all’arresto anche del boss Mimì Ferrara e di altri esponenti della cosca egemone a Villaricca. I giudici del tribunale delle Libertà hanno accolto la tesi sulla scadenza dei termini raddoppiati di custodia cautelare preventiva e disposto dunque la scarcerazione del soggetto, che resta indagato a piede libero per 416 bis e altro.