24.3 C
Napoli
mercoledì, Luglio 24, 2024
PUBBLICITÀ

Disastro di Torre, speranza finita: ritrovati tutti i cadaveri. Napoli e Provincia in lutto

PUBBLICITÀ

Tragedia a Torre Annunziata. La speranza finisce, e con il recupero del corpo dell’ultimo disperso, è salito ad 8 il bilancio delle vittime nel crollo della palazzina di Rampa Nunziante. Le ricerche dei soccorritori sono andate avanti tutta la notte ma le speranze di trovare superstiti si affievolivano ora dopo ora. Dalle 6.30 del mattino, quando è avvenuto il crollo, per tutto il giorno, incessantemente, si è scavato a mani nude.



Recuperati, quasi all’alba, i corpi dei due figli minori dei coniugi Guida, Francesca e Salvatore, di 14 e 8 anni. In Via Rampa Nunziate si è scavato per tutta la notte e sono stati recuperati i corpi senza vita degli altri tre adulti seppelliti dalle macerie: si tratta di Pasquale e Anna Guida e di Giuseppina Aprea, una sarta di 61 anni, che vanno aggiungersi a quelli dei coniugi Cuccurullo, composta dall’architetto Giacomo, funzionario dell’ufficio tecnico del Comune di Torre Annunziata Giacomo Cuccurullo e Adelaide Eddy Aprea e del figlio venticinquenne Marco.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Dries Mertens cuore partenopeo: “Quando smetterò di giocare verrò ad abitare a Napoli per sempre”

Dries, Ciro, Mertens torna a parlare di Napoli e lo fa in una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport....

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ