Colpo agli Orlando-Nuvoletta-Polverino: la FOTO dell’arsenale della CAMORRA DI MARANO

Un vero e proprio arsenale è stato rinvenuto dai carabinieri della tenenza di Marano, diretti dal tenente Tessitore e coordinati dal capitano De Lise della Compagnia di Giugliano, nel garage di un incensurato 22enne.
L’area è quella di influenza del clan camorristico degli “Orlando”, “Nuvoletta” e “Polverino”, oggetto di una recente attività d’indagine che aveva portato il 18 aprile scorso all’esecuzione di 33 misure cautelari da parte degli stessi carabinieri nei confronti delle citate organizzazioni criminali.
Sono stati sequestrati 4 kalashnikov, 1 mitragliatrice, 1 fucile, 3 semiautomatiche, caricatori e circa 600 cartucce, tutto in ottimo stato di conservazione.
Ritrovati anche 2 scooter e un furgone proventi di furto, 3 armi da taglio, parrucche e giubbetti antiproiettile.
L’intero arsenale adesso è al vaglio del gruppo di Castello di Cisterna che sta effettuando i rilievi per verificare se le armi siano state utilizzati in fatti di sangue.