Paura a Varcaturo, donna si ‘perde’ in mare: «Aiutatemi, non riesco a trovare mio marito»

- Pubblicità -

«Aiutatemi, non so dove mi trovo e non riesco a trovare mio marito». Sono queste le parole pronunciate più volte da una 60enne ai gestori e bagnanti del lido Palma Rey. Un brutto pomeriggio per la donna per fortuna conclusosi poi positivamente. Colpa della corrente marina e forse di quel caldo torrido che toglie lucidità. L’episodio è avvenuto lo scorso fine settimana a Varcaturo sul litorale omonimo: la donna era in acqua con una tavoletta e si è allontanata di parecchio. Quando si è accorta di essere giunta davanti ad un altro lido ha iniziato ad avere paura: ha raggiunto il bagnasciuga e ha chiesto aiuto spiegando ai bagnini di non ricordare in quale lido si trovava e soprattutto di non ricordare il numero di telefono di suo marito. Attimi di panico sul lido con il proprietario che si è subito messo a disposizione della donna ospitandola e tranquillizzandola: sul posto è intervenuta anche una pattuglia della polizia. Solo dopo un’ora e mezzo la donna è riuscita a mettersi in contatto con il marito e a ritornare al suo lido, distante tre stabilimenti dopo quello dove la 60enne si è ritrovata.

- Pubblicità -