Melito, Amente completa la giunta: tutti i nomi e le deleghe degli assessori

Presentata ufficialmente l’intera giunta comunale. Il sindaco Antonio Amente, terminato il primo consiglio comunale nel quale, fra le altre cose, è stato votato come presidente dell’assise Nunzio Marrone di Obiettivo Melito, ha presentato alla stampa nomi e deleghe della sua squadra di governo.
Eccola nel dettaglio: Luciano Mottola (Melito Nel Cuore), Vicesindaco con deleghe alle Politiche sociali, Cultura, Sport, Comunicazione, Relazioni con il Pubblico, Servizio e Protezione Civile, Servizi cimiteriali. Vincenzo Cicala (Melito a Testa Alta) Lavori pubblici, Servizi demografici, eventi. Rosa Ferraro (Noi Moderati) Ambiente, Verde Pubblico, Ciclo Integrato dei Rifiuti, Lavoro. Rosa Cecere (Partito Socialista Italiano), Attività produttive, Commercio, Trasporti, Viabilità, Contenzioso-Attività negoziale, Affari generali. Angela Arsenti (Melito Democratica): Bilancio, Tributi, Programmazione economica, Partecipazioni comunali, Imprenditoria femminile, Pubbliche affissioni, Reperimento risorse finanziarie extracomunali. Antonio Gison (Melito Democratica): Urbanistica, Progetto Smart City, Fonti energetiche, Innovazioni tecnologiche ed informatiche, Piste ciclopedonali, informatica, Pianificazione territoriale, Pubblica illuminazione. Giuseppe Chiantese (Governo Civico): Formazione, Politiche giovanili, Acquedotti, Suolo e sottosuolo, Rete fognaria, Manutenzione patrimonio comunale. Al sindaco Antonio Amente restano deleghe quali Pubblica Istruzione e Personale.

Soddisfatto il sindaco Amente per la scelta degli assessori. «La giunta, oramai al completo, è stata varata a tempo di record. Eravamo già partiti da qualche settimana e poi con la nomina dei primi quattro assessori. Ora, con l’ufficializzazione degli altri nomi e il conferimento delle deleghe siamo pienamente operativi. Non appena ho firmato i decreti, ho chiesto piena disponibilità agli assessori 24 ore su 24 per consentire a Melito di uscire dal pantano in cui si trova. Ce la metteremo tutta e sono sicuro che ce la faremo».