Si lasciano a una settimana dalle nozze, il gesto della promessa sposa è commovente

Aveva passato gli ultimi due anni a organizzare le proprie nozze e a mettere i soldi da parte per pagare le spese. Poi, a una sola settimana dalla cerimonia, fissata per il 15 luglio, l’annuncio choc diramato a tutti i 170 invitati: l’amore è finito, il matrimonio non si farà. «È stato devastante – ha detto Sarah Cummins, 25enne studentessa di Farmacia alla Purdue University, nell’Indiana – Ho chiamato amici e parenti chiedendo scusa a tutti, ho cancellato la cerimonia, ho pianto fiumi di lacrime. Quando poi ho realizzato che il banchetto da 30mila dollari non sarebbe stato rimborsato e che tutto quel cibo sarebbe finito alle ortiche ho cominciato a sentirmi male e ho deciso: il banchetto si farà lo stesso. In questi due anni ho sempre pensato che il 15 luglio 2017 sarebbe stato un giorno da ricordare per tutta la vita e ho voluto che, nonostante tutto, fosse davvero così. Gli invitati non lo dimenticheranno facilmente. E questo vale anche per me».