Arrivano le firme dei giovani del Servizio Civile di Qualiano, il sindaco De Luca: «Aria giovane al Comune»

qualiano servizio civile

“Nell’arco del mio mandato sono al momento 60, i giovani che hanno avuto la possibilità di fare un’esperienza lavorativa di collaborazione con il Comune tramite il servizio civile. A vario titolo e con vari progetti varati dall’Ente, ognuno di loro si è arricchito con un’esperienza formativa, lavorativa ed umana, che è stata vicendevole. Anche l’istituzione Comune ha beneficiato di questa ventata di aria giovane in movimento negli uffici e per i piani della Casa comunale”. Il sindaco Ludovico De Luca commenta l’incontro di questa mattina nella Sala Giunta della Casa comunale con i ragazzi e le ragazze di Garanzia Giovani. All’appello sui 65 selezionali, hanno risposto solo in 24, ma con la rinuncia di 3 giovani, sono 21 i ragazzi, che dal prossimo autunno con il varo dei progetti amministrativi approvati dal Ministero, potranno fare esperienza presso il Comune di Qualiano.
All’incontro erano presenti anche la consigliera Giovanna Giglio e l’assessore alle Politiche Giovanili, Valentina Biancaccio la quale ha ricordato quanto sia preziosa questa esperienza che andranno a fare i giovani che provengono sia da Qualiano, che da Giugliano e persino da Scampia.
“Certo fa riflettere il dato che su 65 convocati circa i due terzi non si sono presentati. –sottolinea l’assessore Biancaccio- Noi ci mettiamo il nostro impegno per creare delle opportunità, ma a quanto pare non tutti i nostri giovani sono attenti a questa grande occasione di svolgere il servizio civile. Io l’ho detto e ripetuto: il servizio civile è un servizio alla collettività, non è assistenzialismo, ma è una straordinaria opportunità per mettersi in gioco, per fare esperienza curriculare, per vedere le cose come funzionano dall’interno. E’ importante ottimizzare questa esperienza e mettersi in gioco come persona per presentarsi nel mondo del lavoro”.
Con l’incontro di questa mattina che aveva ad oggetto la firma del contratto da parte di ogni giovane e del sindaco De Luca, in qualità di massimo rappresentante del Comune, si è chiusa la fase istruttoria, ora occorre attendere l’ok dal Servizio Civile ed il varo dei progetti presentati dal Comune e già promossi dal Ministero. Per il prossimo autunno altri 21 giovani avranno l’opportunità di fare una preziosa esperienza formativa e sociale al Comune di Qualiano.