Mugnano. Il sindaco Sarnataro cerca il terzo staffista, il consigliere Micillo: «Altra cambiale elettorale?»

sindaco sarnataro staff micillo cerca

Ad inizio gennaio la giunta ha varato il potenziamento dell’ufficio staff del sindaco decidendo l’integrazione di due unità. L’entourage di Luigi Sarnataro è stato costituito nel 2015, attualmente composto da un capo gabinetto e da un portavoce. Il diciotto luglio il responsabile del settore Affari Generali del Comune ha adottato gli atti necessari per ricercare di un istruttore direttivo amministrativo che avrà un contratto part time al 66%, quindi circa mille euro. Secondo la determina la nuova figura dovrà: “Darà supporto al sindaco nell’elaborazione e nell’attuazione delle politiche sociali, curare le connesse attività di comunicazione, i processi partecipativi con la cittadinanza e le istituzioni locali” si legge dalla determina. Gli interessati potranno inviare la candidatura al Settore degli Affari Generali del Comune. La durata dell’incarico coincide con il mandato del sindaco, quest’ultimo selezionerà personalmente il candidato in seguito a dei colloqui. Diversi dubbi sono stati posti dal consigliere d’opposizione Ezio Micillo: “In un momento di grave situazione economica il sindaco preferisce nominare un nuovo membro dello staff grazie ad una delibera relativa al Fabbisogno. Sarebbe stato molto più utile il ricorso la mobilità per scegliere 4 vigili e un messo comunale. – conclude l’esponente dell’Udc – Speriamo che Sarnataro non debba pagare l’ennesima cambiale elettorale”.