Scippa il cellulare ad un bambino e sparisce: a Calvizzano e Mugnano è caccia a una smart

rapina cellulare bambino calvizzano

Un ragazzino di appena 11 anni, abitante nel parco La Pineta 75, mentre stava passeggiando da solo in via Peep (la strada dove si svolgeva il mercatino rionale) in un normale pomeriggio di luglio, gli si è avvicinato un giovane che gli ha sfilato il borsello con dentro pochi spiccioli e un cellulare. Secondo Calvizzanoweb il delinquente, dal marcato accento napoletano, si è dileguato a bordo di una smart bianca, probabilmente la stessa auto avvistata il giorno prima a Mugnano (nella zona confinante con Calvizzano) dove è stato compiuto uno scippo simile ai danni, però, di una ragazzina. Questi farabutti, pur di fare soldi per comprarsi la dose giornaliera di droga, non guardano in faccia nessuno, neanche se si tratta di bimbi innocui. L’undicenne è tornato a casa piangendo e scioccato dall’evento accadutogli.