Allestita la camera ardente, lacrime e applausi all’arrivo del feretro di Salatiello in Municipio

camera ardente calvizzano sindaco salatiello lacrime applausi

E’ arrivata da pochi minuti la bara di Giuseppe Salatiello nella camera ardente allestita nel Municipio. Il feretro del sindaco è stato accolto tra le lacrime e gli applausi dei cittadini presenti, inoltre sul posto stanno arrivando anche tanti politici dell’area nord di Napoli per dare l’ultimo saluto. Una folla si è accalcata all’esterno della camera ardente per poter salutare il primo cittadino calvizzanese.
Stasera alle 19 si si terranno le esequie presso la chiesa di San Giacomo. Salatiello, che avrebbe compiuto 51 anni a settembre, lascia la moglie Luisa e le figlie Renata e Tea.