Scoperto con due Kg di droga a Marano, esce dal carcere dopo due settimane

- Pubblicità -

Scarcerato dopo due settimane Gennaro Gaudino, 40enne di Pozzuoli scoperto a Marano con un ingente quantitativo di droga.
La XII sez. tribunale del Riesame di Napoli ha accolto l’istanza dell’avvocato Luca Gili ed ha concesso all’uomo i domiciliari. Era stato arrestato dai carabinieri
dopo essere stato bloccato in via Campania a bordo di un’auto all’interno della quale sono stati trovati 1,9 Kg di hashish, suddiviso in 19 panetti del peso di gr. 100 ciascuno; gr. 274 di marijuana, il tutto contenuto all’interno di due buste in cellophane posizionate ai piedi del sedile del lato passeggero. Inoltre all’esito della perquisizione domiciliare, venivano altresì rinvenute sul balcone dell’abitazione di residenza: 4 piante di marijuana, tutte alte circa 50 cm ognuna, le cui foglie avevano peso complessivo di gr. 195 (centonovantacinque), nonché all’interno dell’appartamento veniva recuperato: un bilancino elettronico di precisione; vario materiale utilizzato per il confezionamento delle sostanze illecite.

- Pubblicità -