Il Comune di Melito vuole istituire la navetta a costo zero, allo studio il progetto

navetta melito

È previsto per domani mattina a partire dalle 10 il sopralluogo sul territorio dei responsabili Eav, l’Ente Autonomo Volturno che è la società di trasporti della Regione Campania, per studiare nel migliore dei modi il progetto relativo al futuro servizio navetta grazie al quale i cittadini di Melito potranno raggiungere la stazione della metropolitana di Mugnano di via Pietro Nenni e dell’Asl sempre, di Mugnano, di via Aldo Moro. Ad occuparsi del piano, l’assessore con delega alla viabilità e ai trasporti Rosa Cecere. «Come era nostra intenzione, ci sarà un sopralluogo con Eav per il futuro servizio navetta, utile ai cittadini per i propri spostamenti. Parte del chilometraggio è relativo a vecchi studi fatti in passato, ma vogliamo approfondire nei minimi dettagli quello che può essere il progetto. C’è un iter amministrativo da seguire, ma siamo convinti di poter realizzare quanto abbiamo in mente. Dopo il confronto, verrà redatto il piano. Sarà poi la Regione Campania a dover dare il via libera dopo il suo parere. Il Comune di Melito non sosterrà alcuna spesa in merito».