Prima gli insulti e poi la rissa tra due gruppi, in coma giovane napoletano in vacanza

E’ in prognosi riservata all’ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia un giovane turista napoletano che, in vacanza a Santa Maria di Castellabate, secondo una prima ricostruzione dei fatti sarebbe rimasto vittima di un colpo inferto con il vetro di una bottiglia frantumata nel corso di un violento litigio tra opposte fazioni di vacanzieri. Una rissa scoppiata, a quanto pare, per i soliti banali motivi. Comunque non sono ancora chiare le motivazioni che avrebbero spinto qualcuno dei contendenti prima a colpire alla testa, e poi alla schiena, lo sfortunato ragazzo rimasto ferito nel corso della sceneggiata avvenuta a Piazza Lucia e che ha fatto vivere momenti di apprensione a quanti si intrattenevano in strada, secondo quanto riportato dal sito salernonotizie. Indagano i Carabinieri.