Clan degli Scissionisti, ordinanza annullata per un pezzo da novanta degli Amato-Pagano

Il Tribunale del Riesame di Napoli ha annullato l’ordinanza nei confronti di Raffaele Mauriello detto Lello ‘o chiatto, figlio di Ciro, ras storico degli Amato-Pagano. Il giovane era irreperibile dello scorso 10 luglio da quando la Dda aveva chiesto ed ottenuto la custodia in carcere per l’omicidio di Andrea Castello ed il ferimento di Castrese Ruggiero, affiliati della fazione maranese di Mariano Riccio.Nell’operazione furono coinvolte 7 persone: i giudici hanno esaminato l’istanza presentato dall’avvocato che ha evidenziato una serie di incongruenze. Accogliendo la tesi della difesa l’ordinanza è stata annullata per ‘carenza di motivazione’. L’ordinanza di custodia cautelare era stata annullata anche per gli altri coinvolti: Francesco Paolo Russo, Renato Napoleone (considerato il reggente del gruppo), Dario Amirante, Emanuele De Stefano, Angelo Antonio Gambino, Roberto Rosica e Francesco Tubelli.